SIMONA MOLINARI - GJF21

MUSICA
Benvenuti sul nuovo BOXOL.IT
SIMONA MOLINARI - GJF21

Venerdì 13 agosto ore 21.00 | Friday 13th August 9 p.m. Riva del Garda, Palazzo dei Congressi SIMONA MOLINARI “Live 2021“ Simona Molinari voce | vocals, Claudio Filippini pianoforte | piano, Fabio Colella batteria | drums, Gian Piero Lo Piccolo fiati | wind instruments, Nicola Di Camillo basso | bass Simona Molinari è una cantautrice pop-jazz, che vanta all'attivo 5 dischi e uno in prossima uscita. La cantautrice negli anni ha collaborato e duettato con artisti di fama mondiale tra i quali Al Jarreau, Gilberto Gil, Peter Cincotti, Andrea Bocelli, Ornella Vanoni, Lelio Luttazzi, Renzo Arbore, Massimo Ranieri, Fabrizio Bosso, Franco Cerri, Stefano Di Battista e molti altri. Ha inoltre portato i suoi spettacoli nei teatri e nei jazz club più importanti d'Italia e del mondo come il Blue Note di New York, Teatro Estrada di Mosca, Blue Note di Tokyo, Grappa's Cellar di Hong Kong, Brown Sugar di Shanghai, ed ancora altri club e teatri a Pechino, Macao, Toronto, Montreal. In Italia è maggiormente nota al pubblico per le due partecipazioni al Festival di Sanremo, la prima del 2009 nella categoria Giovani con il brano Egocentrica e la seconda del 2013 nella categoria Campioni in coppia con il jazzista newyorkese Peter Cincotti con il brano La Felicità che raggiunge il Disco d'Oro. Ha ottenuto riconoscimenti come il Premio Lunezia Jazz d'Autore, Premio Mogol, Premio Carosone, Premio Musicultura e il Premio Tenco. Tra il 2019 e il 2020 è stata impegnata in un nuovo progetto live chiamato “Sbalzi d'amore”. Presto l'uscita del prossimo disco con BMG che Simona non vede l'ora di condividere con tutti i suoi fan. L’evento verra svolto con i protocolli e norme Anti Covid 19 in atto. I BIGLIETTI SONO ACQUISTABILI FINO AD UN ORA PRIMA DEL GIORNO DELL'EVENTO. Ridotto per giovani fino ai 25 anni, persone disabili o invalide, studenti e persone oltre i 65 anni - Concessions for students, people with disabilities, young (under 25) and senior (over 65)”

www.gardajazz.com