LO CHIAMAVANO BIANCANEVE

TEATRO
Benvenuti sul nuovo BOXOL.IT
LO CHIAMAVANO BIANCANEVE

Compagnia Pipa e Pece - Scuola di Musica Gershwin LO CHIAMAVANO BIANCANEVE liberamente ispirato a “San Isidro Futbòl” di Pino Cacucci regia e drammaturgia di Titino Carrara con Titino Carrara e Giorgia Antonelli musicisti Maurizio Camardi e David Soto Chero Ventidue case di legno e lamiera e un campo da calcio, in discesa con un albero di cachi al centro, possono essere un paese? Per i suoi cinquantadue abitanti nati nei più disparati luoghi della terra e poi, per i motivi più disparati, arrivati lì, sicuramente sì. Ma per il resto del mondo… il paese non è un paese: sulle mappe, sulle carte geografiche non si trova, per il resto del mondo il paese non esiste. Esistono solo cinquanta chilometri di strada sterrata che portano lì. Ma un giorno… nel vicino boschetto precipita un piper pieno di sacchi contenenti una miracolosa polvere bianca, strepitosa come fertilizzante. Si dà così il via ad una serie di avvenimenti esilaranti, primo fra tutti la partita di calcio più divertente della storia, tra zuffe epiche, revolverate, portieri con la dissenteria e campi da gioco tracciati con la polvere bianca dai magici poteri. Sarà proprio l’eco degli avvenimenti a portare in paese “alti funzionari” e “rappresentanti del governo”, pronti a riconoscere il paese in cambio della consegna del “fertilizzante stupefacente”. In questo paese immaginifico e variopinto dove la giustizia terrena è amministrata da don Cayetano Altamirano a suon di pallottole e mezcal, e la giustizia divina è amministrata da Madre Hinga, dispensatrice di sberle e avemaria in egual misura e con pari rapidità, si consuma una scalcinata commedia degli equivoci di irresistibile comicità. BIGLIETTI ACQUISTABILI SU QUESTO SITO FINO AD UN ORA PRIMA DELLO SPETTACOLO

www.trentinospettacoli.it

BIGLIETTI ACQUISTABILI SU QUESTO SITO FINO AD UN ORA PRIMA DELLO SPETTACOLO